4 maja 2020

SHELI Spider Man venom joker Phone Case Molti gadget e capi di abbigliamento dalla Cina sono prodott-Nutcase Designer Samsung Galaxy Note 4 Back Cover – Printed Back …-wdpfhb

Tagi: , , , , , , , ,

Molti gadget e capi di abbigliamento dalla Cina sono prodotti col lavoro forzato

E’ attraverso il lavoro forzato delle minoranze etniche che in Cina si fabbricano prodotti e gadget di giganti della tecnologia globale. A gettare nuova luce su questa realt una nuova e dettagliata indagine del centro studi Australian Strategic Policy Institute (Aspi).

Trasferimenti di massa

Il governo cinese, secondo la denuncia dei ricercatori di Aspi, ha organizzato il trasferimento di massa di pi di 80mila uiguri e di altre minoranze, come tartari, uzbeki e kazaki, costringendoli a lavorare in fabbriche della catena di produzione di merci e oggetti di grandi marchi internazionali e big tech. L’attivit di spostamento iniziata, a partire dal 2017, dalla disney silicone iphone 5 case regione dello Xinjiang, dove in atto una dura e sistematica campagna repressiva ad opera delle autorit comuniste.

Migliaia di persone, dopo essere state internate e costrette a forza nei campi di rieducazione, nei quali PURO SMARTPHONE APPLE COVER IPHONE 6/6S si pratica un brutale indottrinamento ideologico, con trattamenti disumani e torture, in nome delle lotta al terrorismo e all’estremismo religioso violento sono state ricollocate nelle fabbriche di diverse zone della Cina, trasportate su treni speciali. Questi trasferimenti, che media e autorit cinesi cover samsung galaxy a3 16 descrivono come volontari, rientrerebbero in uno specifico programma di ridislocazione coatta della manodopera, appositamente formata e istruita, nei centri cover huawei y5 con acqua detentivi predisposti nella regione autonoma dello Xinjiang.

Le fabbriche del lavoro forzato per i big tech

I ricercatori di Aspi hanno identificato cover samsung galaxy a3 16 attingendo informazioni e dati da inchieste e testi pubblicati online, studi universitari, e immagini satellitari 27 fabbriche, situate in 9 differenti province della Cina, che si servono del lavoro forzato degli uiguri. A beneficiarne sarebbero istituzioni locali, e, direttamente o phone cover, iphone 4s, panda, iphone indirettamente, imprese cinesi e straniere. Nell’indagine “Uyghurs for sale” si fa un elenco di 83 note societ e brand internazionali che operano in vari settori produttivi, dal comparto automobilistico, all’abbigliamento cover samsung galaxy a3 16 sportivo (Nike un esempio citato in un caso esaminato pi approfonditamente nella zona di Qingdao), insieme a quello tecnologico.

In proposito, gli autori della ricerca si soffermano, in particolare, sull’impianto di Nanchang della O Film, nel sud est della Cina, che produce fotocamere per gli iPhone 8 e X di Apple e materiali elettroniche per Huawei, Lenovo e Samsung. In questa cover samsung galaxy a3 16 fabbrica, visitata da Tim Cook nel 2017, sono almeno mille gli uiguri impiegati e ricollocati. Ma, secondo Aspi, ci sono altri impianti produttivi che utilizzano lavoro forzato per la supply Walt Disney World – Bars” iPhone Case chain di Apple. Nella lista, vanno inseriti lo stabilimento di Zhengzhou, ribattezzata la citt dell’iPhone, della Foxconn Technology, quello di Hubei Yihong di Xianning e la manifattura cover huawei y6 ii compact unicorno di Hefei Highbroad Advanced Material Co., nella provincia dell’Anhui. Bean, Lacoste, Nike, Polo Ralph Lauren, Puma, custodia mate 7 huawei Skechers, Tommy Hilfiger, Uniqlo, Victoria’s Secret, e Zara, e nell’automotive, da BMW a GM, Jaguar, Mercedes Benz, SAIC, fino a Volkswagen.

In tutte le strutture produttive individuate, la condizione dei lavoratori soggetta a cover huawei p9 lite amazon prime forti restrizioni. Molti conducono una vita segregata con limitazioni della libert di movimento sotto una gestione militarizzata e sotto costante minaccia di essere rispediti nei campi di rieducazione. I pi risiedono in dormitori, controllati da personale di sicurezza ad hoc, isolati dalle loro famiglie. DISNEY PRINCESS CINDERELLA iPhone 11 La loro attivit cover samsung galaxy a3 16 costantemente sorvegliata e i loro dati sanitari memorizzati. Le autorit creano database centrali in cui raccolgono informazioni minuziose su ogni singolo individuo, mentre performance lavorativa e spostamenti vengono rilevati e registrati da specifiche custodia huawei p7 app per cellulari. In pi Buy Apun Hi Bhagwan iPhone 6 plus aspetti, secondo i ricercatori Aspi, la situazione riscontrata compatibile con gli indicatori Oil che definiscono il perimetro di sussistenza del lavoro forzato.

Verifiche pi incisive e continue sulla supply chain

Stando custodia huawei 9 cos le cose, si evidenzia un deficit nella capacit di controllare la catena di approvvigionamento da parte dei Cases iPhone 7S Plus glitter case Flip big tech. Malgrado molte societ tra quelle chiamate in causa dall’indagine Aspi si siano dotate di codici di condotta che vietano l’uso del cover huawei p8 lite 2017 fantasy lavoro forzato nelle aziende fornitrici, si verificano nei fatti abusi e violazioni. E’ perci necessario, a giudizio dei ricercatori, non abbassare la guardia rafforzando ispezioni e indagini indipendenti. Governi, aziende, e associazioni dei consumatori dovrebbero inoltre aumentare la pressione sulle autorit Pin by Wade Case on Extreme sport cinesi chiedendo la fine dei trasferimenti forzati delle minoranze e cover samsung galaxy a3 16 la ratifica di norme e protocolli internazionali a tutela dei lavoratori.

I commenti

Questo il commento di Apple al Washington Post: “Apple si impegna a garantire che tutti nella nostra catena di fornitura siano trattati con la dignit e il rispetto che meritano. Non abbiamo visto questo rapporto, ma lavoriamo a stretto contatto con tutti i nostri fornitori per garantire il rispetto dei nostri elevati standard”. E un portavoce di Foxconn ha detto a Business Insider: “In nessun momento Foxconn ha mai avuto dipendenti nella sua forza lavoro in nessun mercato che non siano entrati volontariamente blue, phone cover, iphone 6s case nella nostra azienda. Qualsiasi accusa contraria categoricamente falsa. Tutti i lavoratori della Foxconn sono assunti apertamente e vengono retribuiti in modo equo e in conformit con tutte le leggi e i regolamenti pertinenti”…

Podziel się na:
  • Wykop
  • Facebook
  • Śledzik
  • Blip
  • Gwar
  • Sfora
  • Google Bookmarks
  • Dodaj do ulubionych
  • Flaker
  • Gadu-Gadu Live
  • Google Buzz
  • Grono.net
  • Poleć
  • Spinacz
  • Spis
  • Wahacz
  • del.icio.us
  • Digg

Dodaj odpowiedź